Il non oroscopo del 2021!

ARIETE: Sono sicuro che dopo questo increscioso anno vi piacerebbe ricevere buone notizie, dato che l’unica certezza che vi ha portato è la conferma della vostra cocciutaggine oltremodo sconfinata. Il nuovo anno, cari miei, non promette un cazzo di nulla se non collere e disperazione (vedi #maiunagioia). Credo pertanto che le stelle vi stiano dicendo di porvi qualche domandina in più e di silenziare quella vocina nella testa che spesso vi porta a fare la voce grossa – prenotando una caterva di mazzate – senza il minimo perché. Cristo si è fermato a Eboli. Voi state ancora sulla Salerno – Reggio Calabria.

La frase del 2021 per voi è: ma perché?

 

TORO: Lo sapete perfettamente quanto stiate sul cazzo in generale. Non solo vi fate vanto di ciò, ma vi vestite con gli insulti dei conoscenti ed indossate spesso il chiacchiericcio che vi circonda come una sciarpetta chic o un paio di stivali alla moda. Quanto vi adoro! Peccato che prima o poi rimarrete da soli a parlare con una palla da volley alla quale darete il nome della vostra prima fiamma (sob!). Il 2021 – e sono sicuro anche il 2022 – allargano le braccia sconsolati e celebrano, anche stavolta, il #faicomecazzotipareyear! Tanto sappiamo tutti che qualunque cosa voi leggiate o sentiate non ve ne strafotte una emerita cima del prepuzio!

La frase del 2021 per voi è: buona vita!

 

GEMELLI: Mi piacerebbe parlare a tutte le parti di cui siete fatti, quindi, per cortesia, riunite quell’assemblea condominiale semi-scomposta che vi ritrovate in capo e fatemi un fischio quando vi ricomponete. Il 2021 forse non è il migliore degli anni possibili per voi, ma sicuramente nasconde qualcosa che il 2020 non vi ha dato: la capacità di rassegnarvi. Rassegnatevi, santa madonna! Rassegnatevi e vivrete meglio! Perché continuate a insistere e insistere? Perché credete che domani sarà meglio di oggi ed oggi meglio di ieri? Il primo passo che gli astri vi implorano di fare è proprio quello di cambiare modo e iniziare a sentire anche l’altra parte di cui siete fatti.

La frase del 2021 per voi è: c’è vita oltre il muro!

 

CANCRO: Ci sarà un motivo se ai problemi oncologici hanno dato il vostro nome. Che dire? Di tutti i segni voi siete quelli che stimo di più, anzi no. Siete assolutamente brillanti, ma neanche troppo. Però penso che almeno guadagnerete un certo carisma nel 2021, ma anche no. Ecco, capite cosa significa avere a che fare con voi, o lunatici di merda? Ogni segno ha il proprio pregio ed il proprio difetto. Per voi invece, volubili come un peto in scooter, il peggior difetto è essere condannati ad un balletto esistenziale senza fine, o semplicemente ad esser voi stessi. Sui pregi ci arriveremo l’anno prossimo, o magari neanche. Il 2020 è stato compassionevole con voi… il 2021 sappiate invece che si sta già leccando i baffi ed inizia a limare i coltelli.

La frase del 2021 per voi è: siete senza speranza!

 

LEONE: Figli miei, ma che cazzo andate cercando nel 2021 che il 2020 non vi abbia già dato? Cosa vi augurate per il nuovo anno che già il 2020 non abbia partorito violentemente su di voi? Avete tutto, siete fieri, siete i re dei re dei re! Finito? Ora fly down, please, and look at me: il vostro più grande caregiver siete voi! Ciò che perciò non dovrete mai dimenticare è di credere in voi stessi, sì ma anche meno! Andateci piano, spegnete l’ego! Io vi voglio bene, tutto sommato mi state pure simpatici, però ogni tanto ricordatevi che non siete affatto i re della foresta, voi siete la vostra foresta!

La frase del 2021 per voi è: mangiatevi la vita!

 

VERGINE: Il vostro catechista è stato sicuramente Satana o un qualche demone di cui avete assunto di certo le fattezze. Le stelle parlano chiaro per questo 2021: avete cacato il cazzo! Voi siete un mix di Toro, Leone e un tocco di vaffanculo (agitato, non mescolato). In pratica il 2020 siete voi! Non c’è bisogno che io vi dica quanto state sul culo agli altri segni, ma sono certo che lo sappiate benissimo. In tutta onestà vorrei anche spezzare una lancia sulla vostra schiena, ma anche una mazza o un badile di insulti. Siete un segno magnificamente fortunato proprio perché gli altri undici hanno la sfiga di avere a che fare con voi. Ma come fate a vivere con voi stessi?

La frase del 2021 per voi è: sverginatevi!

 

BILANCIA: Bilancia, ma come minchia devo fare con voi? Siete più ondivaghi di un parlamentare della Democrazia Cristiana in tempi di elezioni. Ma di che cazzo di sostanza vi fate? Siete dei Cancro che non ci hanno creduto abbastanza, o semplicemente la meteorologia applicata all’oroscopo. Fatevi un favore: in questo 2021 fate finta di essere nati 30 giorni prima, fatelo credere almeno a voi stessi! Fingetevi dei Vergine ascendente tre cazzi e mezzo, così magari riuscirete a prendere una stramaledetta decisione in vita vostra! Datemi retta, come fanno certi uomini quando vanno a mignotte: scegliete la pompa giusta (almeno quando fate benzina)!

La frase del 2021 per voi è: il caffè con o senza zucchero?

 

SCORPIONE: Difficile fare previsioni per l’incarnazione dell’Anticristo. Ogni parola sarebbe superflua e rischierebbe di passare per l’ennesima noce di burro prima di prenderla su per il (mira il dito). Di una cosa sono certo: non c’è bisogno di essere Nostradamus per capire che avete un problema – e pure grosso – col mondo. Vi do una piccola informazione: il mondo non ce l’ha con voi! E vi dirò di più: non gliene fotte proprio un fico secco del vostro 2021, perché tanto siete nemici giurati del cosmo. Ma tutto ciò – probabilmente – tanto voi già lo sapete. Quindi, visto che le cose stanno così, io chiedo umilmente perdono e ribadisco che probabilmente prima di parlare di voi Paolo Fox si dà una ravanata ai gingilli!

La frase del 2021 per voi è: ma dovevate nascere per forza?

 

SAGITTARIO: Ma che carini! Tutti grintosi con quelle freccette – in stile indiani – a cacciar cosa non si sa. Finti leoncini tutti coccolosi e scassacazzo. Ma voi, ogni tanto – mi chiedo – scopate? O siete solo una creatura mitologica metà bestia e metà trebbiapalle? Io non so se il vostro psicologo, per questo, applichi una sovrattassa alle vostre sedute di terapia. Non ho dubbi però sul fatto che questo poverino abbia bisogno di un collega per riprendersi da ogni ora passata con voi. L’anno che verrà può solo alzare le mani, tenendole bene in vista, consegnarvi tutto quello che ha nella borsa e finire prima possibile, sfuggendo nell’oblio dei tempi. Io, sinceramente, ho anche paura a parlare di voi e vi giuro che se vi ho offeso non volevo. Mi hanno pagato quelli invidiosi della costellazione dell’Ofiuco.

La frase del 2021 per voi è: baciamo le mani!

 

CAPRICORNO: La mia gioia, la mia più grande soddisfazione siete voi! Miti, pacati, rilassati e pacifici amici. Le dodici case dello zodiaco dovrebbero avere un unico segno: il vostro! Sfortunatamente ci sono anche gli altri e questo è un piccolissimo problema che sconvolge il vostro destino (guarda un po’). Siete delle isole magnifiche, vorrei venire in vacanza nella vostra testa e soggiornarvi fino a ottobre ma c’è un leggerissimo inghippo: questo paradiso non ha ponti che lo congiungono col mondo! Le relazioni con voi sono tutto un psss sottovoce, fatto di mugugni e sibilanti monosillabi! Il 2020 è stato benevolo con voi e sono certo che il 2021 non potrà far altro che portare più di qualcosa di buono. Nell’attesa – vi imploro – alzate la voce!

La frase del 2021 per voi è: come, scusa? Non ti sento!

 

ACQUARIO: “Non può piovere per sempre”. Balle! So che il tipo che ha detto ‘sta frase adesso non sente più se piove o meno. Ecco, ragazzi belli – di penelopiana memoria – riuscite ad essere un po’ meno dei peni in andropausa? Ciondolate nell’esistenza senza una benché minima voglia di vivere sul pianeta Terra. Il 2020 è uno dei tanti anni, come il 1920 o il 1492, in cui per voi non cambia una santa prostata! Un giorno, come per il signor Lee, capirete che bisogna toccare con mano le cose (e verificare di aver caricato la pistola a salve). Il 2021 busserà alla vostra porta con la stessa disillusa consuetudine che il postino ha ogni volta che vi porta la bolletta del gas. Stavolta magari scendete giù dall’iperuranio e provate a viverlo questo anno, caricando finalmente la vostra arma.

La frase del 2021 per voi è: spara, Brandon, spara!

 

PESCI: Ho quasi finito il glossario degli insulti, ma per voi, miei acquatici amici, ho conservato una riserva invecchiata in barrique. Considerando che siete finti quanto la dentiera di Branko e introversi come una mina anticarro, non potevo che credere che se con voi finisce tutto, evidentemente, un motivo ci deve pur essere. Ho consultato le stelle fino in fondo e, ahimè, sono giunto a questa conclusione: voi non esistete. Io sto parlando di niente e con nessuno. È tutto un complotto! Ma non solo. I Pesci sono un concetto astratto, inventato, surreale. Questo è ciò che voi pensate di voi stessi. Quelle amebe dell’Acquario, se confrontati a voi, sono novelli Hitler che si credono Napoleone reincarnato nel corpo di Buddha. La vostra autostima è una specie di sostanza primordiale che cresce dentro le nebbie dei vostri voli pindarici. Provare a vivere senza pippe mentali, invece, che ne pensate?

La frase del 2021 per voi è: ma vostra madre, sicuri che vi abbia già partorito?

Franz Leary Oz

"Turn off your mind, relax and float downstream. It is not dying, it is not dying"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Voglio maggiori informazioni.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetto" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare la nostra informativa estesa al seguente indirizzo: http://www.tortuca.it/privacy/

Chiudi