Vampiri mai visti (al cinema)

Vampiri: dal conte Dracula agli anemici bellocci adolescenti che hanno appestato libri e schermi nel nuovo millennio, cinema e letteratura ne sono zeppi. Senza andare a scomodare grandi maestri come Romero, Ferrara, Jarmusch, alcune opere recenti riescono a sfuggire alla melassa mainstream e presentano questa tematica horror da un punto di vista originale e coinvolgente. Preparate aglio, specchi e paletti di frassino, spegnete le luci e accendete gli schermi: vampiri mai visti stanno arrivando.


Lasciami entrare
regia: Tomas Alfredson
anno: 2008

Gelido come la Stoccolma dov’è ambientato, ma acceso dal fuoco della pubertà dei due giovani protagonisti. Un film affascinante e disturbante allo stesso tempo, che affronta temi duri ma che riesce anche a essere una delicata storia d’amore (e morte). Rifatto da Hollywood qualche anno dopo, con protagonista Chloë Moretz.


Vampires
regia: John Carpenter
anno: 1998

“Padre, ha mai visto un vampiro? Non sono romantici, dimentichi quello che vede al cinema…”: parola di Jack Crow, novello Van Helsing yankee. Puro cinema di sangue e polvere, puro Rock & Roll, puro John Carpenter: basta il nome del regista come garanzia. Da antologia la sequenza iniziale dell’assalto alla casa infestata.


A Girl Walks Home Alone at Night
regia: Ana Lily Amirpour
anno: 2014

Si pensa sempre a inquietanti castelli o brumosi paesaggi nordici, ma Dracula viene dalla Romania, porta d’Oriente. Questo film è ambientato in una spettrale città iraniana, dove si aggira una misteriosa ragazza in chador nero: pellicola psichedelica e conturbante, piena di sequenze ipnotiche e profondi sottotesti.


I pipistrelli non fanno per voi? Provate con le pantere!

Jet Black

See you back in Ganymede

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Voglio maggiori informazioni.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetto" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare la nostra informativa estesa al seguente indirizzo: http://www.tortuca.it/privacy/

Chiudi