Psichedelia sempre e ovunque: tre film da sballo

Stati di alterazione della coscienza, apertura delle porte della percezione, viaggio interiore e salto verso dimensioni sconosciute: il cinema è già di per sé tutto questo, un’allucinazione, un trip che ci porta a contatto con mondi al di là di noi stessi. Turn on, tune in, drop out!


Enter the Void
regia: Gaspar Noé
anno: 2009

Potrebbe sembrare paccottiglia fricchettona o discotecara, invece è la 9ª sinfonia della psichedelia. Un’opera sontousa e icasticamente impossibile, incredibile, imperdibile. Un viaggio dentro e fuori con tanto di citazione del Libro tibetano dei morti che avrebbe incantato Leary. Impossibile da descrivere, solo da guardare.


Allonsanfàn
regia: Paolo e Vittorio Taviani
anno: 1974

Il Risorgimento come stato di coscienza: barlume di speranza e libertà in ognuno di noi. Un caleidoscopio con dentro tutto, compreso un pezzo di Morricone ripreso in altre mille occasioni (ad es. da Tarantino). Un finale che strugge. Quando il cinema italiano faceva scuola al mondo: a vedere com’è ridotto oggi, fa male il cuore.


Orlando
regia: Sally Potter
anno: 1992

Magia di Harry Potter? No. Magia di Sally Potter: dal romanzo di Virginia Woolf, un tour de force tra i secoli e i sessi, con una Tilda Swinton in stato di grazia e la simpatica canaglia Billy Zane in panni byroniani. Visivamente molto suggestivo, un trip fino all’allucinata riconciliazione finale elettro-pop. Con tanto di angelo in lamé.


…e non si possono non citare…
…la migliore scena psichedelica mai realizzata (purtoppo introvabile sul web in versione integrale).
…il più folle (e divertente) film psichedelico mai realizzato!

Jet Black

See you back in Ganymede

Lascia un commento

Commenta per primo!

avatar
500
  Subscribe  
Quali notifiche vuoi?

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Voglio maggiori informazioni.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetto" permetti il loro utilizzo. Puoi consultare la nostra informativa estesa al seguente indirizzo: http://www.tortuca.it/privacy/

Chiudi